Quella notte c’era scritto che non avrei dormito

Durante il lockdown, chi più chi meno, abbiamo avuto tutti paura! Chi non lo ammette non dice il vero. Abbiamo avuto paura per i nostri familiari, abbiamo temuto di perdere le nostre abitudini, il nostro lavoro. Mi considero un eterno ottimista, ma ammetto di aver guardato per un momento anch’io al futuro con preoccupazione.

Una notte mi giravo e rigiravo nel letto, non riuscivo a prendere sonno. Sentivo addosso tutto il peso delle famiglie dei miei oltre 160 collaboratori. Erano le 3.30 circa del mattino, decisi di alzarmi, tanto quella notte era scritto che non avrei dormito. Ho la fortuna di vivere in campagna e per questo approfittai per mettermi fuori a guardare il cielo.

Mi resi conto che avrei dovuto cogliere quel momento. È nelle crisi che si costruiscono le migliori opportunità. È per questo che sono convinto: la Puglia deve ripartire più forte di prima. Ripartiamo da noi e dal nostro territorio.

Perché la Puglia se lo merita!

Suggerimenti al candidato

Inserisci il tuo indirizzo email, così possiamo tenerti aggiornato.

Via S. Eligio, 39

74015 – Martina Franca (Ta)

 

©2020 – Michele Marraffa